ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Cina: piogge torrenziali nel Nord, almeno 75 morti e dispersi

mondo

Cina: piogge torrenziali nel Nord, almeno 75 morti e dispersi

Pubblicità

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Almeno 75 persone sono morte o risultano disperse in Cina a causa delle piogge torrenziali che si stanno abbattendo sul nord del Paese da lunedì scorso.

Pechino, Tianjin e la limitrofa provincia dello Hebei, sono state colpite da piogge intense che hanno provocato la cancellazione di centinaia di voli, ampi allagamenti e disagi alla circolazione.

Nel centro del Paese si teme per gli argini dei fiumi ed è stato necessario mobilitare i militari per evitare esondazioni.

Allerta rossa a Hebei, la provincia più gravemente colpita, dove almeno 14 persone hanno perso la vita e altre 123mila sono state costrette ad abbandonare le proprie abitazioni. I danni economici diretti sono calcolabili in centinaia di milioni di euro.

Il presidente cinese, Xi Jinping, dalla provincia nord-occidentale del Ningxia, ordina il dispiegamento di tutti i mezzi possibili.

Xi ha assicurato che i funzionari ritenuti responsabili di negligenze verranno puniti, come avvenuto in tre casi nei giorni scorsi.

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo