ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Cameron lascia Downing Street e rivendica i suoi successi

mondo

Cameron lascia Downing Street e rivendica i suoi successi

Pubblicità

David Cameron è uscito da Downing Street per l’ultima volta rivendicando il merito di lasciare dietro di sé “un Paese molto più forte, con un deficit in calo e un’economia in crescita”.

Poi ha usato parole di elogio per la nuova inquilina che gli subentra a questo indirizzo.
“Sono lieto che per la seconda volta nella storia britannica il nuovo primo ministro sia una donna e ancora una volta una conservatrice. Credo che Theresa fornirà una leadership forte e stabile rispettando il programma conservatore sulla base del quale è stata eletta. E le auguro di poter negoziare le migliori condizioni possibili per l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea. È stato il più grande onore della mia vita servire il Paese come primo ministro negli ultimi 6 anni e come leader del mio partito per 11 anni. Mentre usciamo da qui per l’ultima volta, il mio unico auspicio è che continui ad avere successo questo grande Paese che amo moltissimo.”

Cameron ha ringraziato anche la moglie Samantha e i tre figli.
Nel bilancio degli obiettivi dal suo governo ha menzionato le leggi sulle adozioni e sui matrimoni gay che – ha detto – hanno migliorato la vita dei cittadini rispetto a sei anni fa.
Poi il breve tragitto verso Buckingham Palace per rimettere il suo mandato nelle mani della Regina Elisabetta.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo