This content is not available in your region

Arabia Saudita, kamikaze a Medina prima della fine del ramadan

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Arabia Saudita, kamikaze a Medina prima della fine del ramadan

<p>L’ultimo dei tre attacchi terroristici compiuti in poche ore in <strong>Arabia Saudita</strong> ha colpito al cuore il Paese, prendendo di mira la moschea del Profeta a <strong>Medina</strong>.</p> <p>Un kamikaze si è fatto esplodere in un parcheggio all’esterno, quando gli uomini della sicurezza gli si sono avvicinati, ritenendolo sospetto. Quattro delle guardie sono morte, altre cinque sono rimaste ferite.</p> <p>Un attentato in un luogo sacro, avvenuto alla vigilia della fine del ramadan, ricorrenza il cui avvicinarsi ha coinciso con altre numerose azioni, dall’Iraq fino al Bangladesh.</p> <p>Fortemente simbolico anche l’attacco al consolato americano a <strong>Gedda</strong>, sulla costa occidentale saudita, il 4 luglio, giorno della Festa dell’indipendenza americana. A farsi esplodere, in questo caso, è stato un 34enne pachistano. Leggermente feriti due agenti della sicurezza.</p> <p>Nessuna vittima parrebbe esserci stata, a parte l’uomo che si è fatto esplodere, nella città orientale di <strong>Qatif</strong>, presa di mira una moschea sciita.</p>