ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Euro 2016: Polonia-Portogallo ai quarti, passa anche il Galles

the corner

Euro 2016: Polonia-Portogallo ai quarti, passa anche il Galles

Pubblicità
  • Croazia 0-1 Portogallo (ai supplementari)
  • Svizzera 1-1 Polonia (4-5 ai rigori)
  • Galles 1-0 Irlanda del Nord

Il Portogallo si qualifica a tre minuti dai rigori

Il Portogallo agguanta i quarti di finale a Euro 2016, stendendo la Croazia, a Lens, nel primo incontro della storia della competizione senza un solo tiro in porta nei 90 minuti regolamentari. E’ ai supplementari, al 117esimo, che i lusitani di Santos riescono a trovare il gol, con l’ex nerazzurro Ricardo Quaresma, che non sbaglia sotto porta di testa. Cristiano Ronaldo e compagni affronteranno ora i polacchi.

Xhaka sbaglia un rigore, regalando i quarti ai polacchi

La Polonia vola per la prima volta ai quarti di finale agli Europei, grazie al successo ai rigori sulla Svizzera, a Saint-Etienne. I tempi regolamentari si chiudono sull’1-1. Jakub Blaszczykowski apre le marcature al 39esimo. L’ex interista Xherdan Shaqiri, a 8 minuti dal termine pareggia i conti, con una splendida rovesciata. Tre occasioni da gol durante i supplementari, ma nessuna delle due squadre che riesce a sbloccare il risultato. Fino ai rigori. Fatale l’errore dal dischetto dell’elvetico Granit Xhaka, neo acquisto dell’Arsenal. Finisce 5-4 ai rigori, a favore della nazionale del ct Adam Nawałka.

Un’autorete di McAuley condanna i nordirlandesi

Si qualifica per i quarti il Galles, che incontrerà la vincente di Ungheria-Belgio. Gareth Bale e compagni, debuttanti nella competizione, eliminano al Parco dei Principi i rookies dell’Irlanda del Nord, imponendosi di misura, in un incontro privo di grandi emozioni. Al 75esimo, Aaron Ramsey allarga per Bale, che crossa al centro. Gareth McAuley intercetta il pallone, è autorete. Una curiosità: il difensore nordirlandese è stato il primo giocatore ad aver segnato un gol per la sua nazionale agli Europei (1-0 contro l’Ucraina).

Il personaggio del giorno: Xherdan Shaqiri

E’ dello svizzero il più bel gol della competizione (fin qui): una rovesciata, all’82esimo minuto di gioco.

La giornata sui social

La giornata in immagini

EURO 2016 day 16

      Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

      traduzione automatica

      Prossimo Articolo