ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Leicester è Campione d'Inghilterra, Ranieri l'eroe della favola

Ben ritrovati a The Corner. Ha dovuto soffrire il Leicester, tra domenica e lunedì, ma alla fine ce l’ha fatta. I Foxes sono Campioni d’Inghilterra

Lettura in corso:

Il Leicester è Campione d'Inghilterra, Ranieri l'eroe della favola

Dimensioni di testo Aa Aa

Ben ritrovati a The Corner. Ha dovuto soffrire il Leicester, tra domenica e lunedì, ma alla fine ce l’ha fatta. I Foxes sono Campioni d’Inghilterra per la prima volta nella loro storia. Non hanno potuto festeggiare in campo, ma sul divano, guardando Chelsea-Tottenham. Poco importa però: Claudio Ranieri e i suoi sono riusciti a scrivere il lieto fine di questa bella favola.

Hanno dovuto aspettare qualche ora in più, i tifosi del Leicester perché l’1-1 ottenuto all’Old Trafford non è bastato. Ad aprire le marcature all’ottavo è stato l’attaccante del Manchester United Anthony Martial. Gli uomini di Ranieri si sono subito rialzati però e dopo appena 9 minuti hanno trovato il pareggio, grazie a un colpo di testa di Wes Morgan. Un gol che ha fatto esplodere di gioia i tifosi, dal Regno Unito fino alla Thailandia, Paese di provenienza del proprietario del club.

Sarebbe bastata quindi un’altra rete, per poter chiudere i conti, ma non c‘è stato niente da fare.

Claudio Ranieri ha dovuto rimandare i festeggiamenti, lasciando poi tutti a bocca aperta in conferenza stampa: “Non guarderò la partita qui, perchè parto per l’Italia tra poco e tornerò proprio lunedì sera, mentre si disputerà Chelsea-Tottenham”, ha spiegato il romano ai giornalisti. “Sarò quindi l’ultima persona a scoprirne il risultato, almeno nel Regno Unito. Tutto ciò, perché voglio vedere mia madre, che ha 96 anni e voglio pranzare con lei”.

Immediata la risposta dei quotidiani sportivi britannici, che lunedì mattina titolavano ‘‘Mamma mia’‘, sottolineando il fatto che mentre il Leicester avrebbe potuto essere coronato campione, il suo tecnico sarebbe stato assente.

E così è stato effettivamente, perché il Chelsea è riuscito a fermare il Tottenham nel Monday Night allo Stamford Bridge. Harry Kane e Heung-Min Son hanno firmato le reti Spurs nel primo tempo, con Gary Cahill che ha accorciato le distanze nella ripresa, prima della rete del definitivo 2-2 di Eden Hazard, a soli 7 minuti dal termine.

Restando in tema ‘‘Blues’‘, guardate un po’ questo confronto tra il valore economico del Chelsea, trionfatore la scorsa stagione e quello dei Foxes. Entrambi i club hanno messo il titolo in bacheca, con la differenza che il Leicester ha speso ben 200 milioni di euro in meno.

I protagonisti della Premier League 2015/2016

I nostri Up & Down di questa settimana non potevano che essere dedicati ai protagonisti di questa combattutissima Premier League. Vediamo insieme di chi si tratta.

Maltrattato dai tifosi quando è arrivato a Leicester a luglio, oggi Claudio Ranieri è un vero e proprio idolo. Il 64enne romano, che finora non aveva mai vinto un titolo di prima divisione, lo fa nel campionato più prestigioso al mondo.

Jamie Vardy e Riyad Mahrez, la coppia del gol. 22 reti per il 29enne ex operaio, 17 quelle dell’algerino, eletto la scorsa settimana miglior giocatore dell’anno in Premier League.

Altro fautore del successo dei Foxes è sicuramente capitan Wes Morgan. Il 32enne difensore è inoltre il terzo calciatore della storia della Premier a laurearsi campione avendo giocato tutti gli incontri per tutti i 90 minuti.

Non ha vinto il titolo, ma ha comunque portato la sua squadra nell’olimpo delle inglesi, Mauricio Pochettino. Con la Champions League ormai in tasca, l’argentino può dirsi più che soddisfatto di questa stagione.

Pronostici

Questa settimana scopriremo chi si sfiderà il 28 maggio a San Siro, per sollevare la ‘coppa dalle grandi orecchie’. L’Atletico Madrid parte avvantaggiato sul Bayern, mentre tra Real e Manchester City è tutto da rifare. Eccovi i nostri pronostici. Inviateci i vostri. L’hashtag lo conoscete: #TheCornerScores.

Vincerà all’Allianz Arena il Bayern Monaco, ma non sarà abbastanza: sarà l’Atletico Madrid a volare in finale dove, esattamente come due anni fa, incontrerà il Real, giustiziere dei Citizens.

Bloopers: il Leicester versione cartoons

Chiudiamo questa puntata speciale dedicata ai neo Campioni della Premier League, con dei video divertenti trovati in rete e creati per celebrare questa stagione fantastica. The Corner torna lunedì prossimo per festeggiare altri Campioni europei. Non mancate.