ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il premier turco: 'la laicità resterà nella nuova Costituzione

Ma la protesta si organizza

Lettura in corso:

Il premier turco: 'la laicità resterà nella nuova Costituzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Il premier turco Ahmet Davutoglu cerca di rassicurare l’opinione pubblica interna nel momento in cui il progetto di nuova costituzione sta esarcerbando lo scontro fra il campo dei laici e quello dell’islamismo politico.

Parlando ai rappresentanti del suo partito, che fa parte di quest’ultimo schieramento, Davutoglu ha detto:

Nella nuova carta fondamentale che stiamo preparando la laicità resterà a garanzia della libertà di religione e di fede di tutti e a garanzia dell’equidistanza dello Stato da tutti i gruppi religiosi. Pensiamo a un laicismo libertario piuttosto che a un laicismo autoritario.

Costituzione religiosa

A dare fuoco alle polveri erano state le parole del presidente del Parlamento Ismail Kahraman, che si era espresso contro il secolarismo e a favore di una costituzione religiosa.

proteste dell’opposizione

La precisazione del premier non basta a farmare la protesta che si sta organizzando in tutto il paese a difesa della laicità dello Stato, un principio ereditato del nazionalismo di Mustafa Kemal Atatürk , primo presidente e fondatore della Turchia moderna.