ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: volantini ai migranti perché lascino Idomeni

Volantini per convincere i migranti che stazionano a Idomeni a spostarsi nei centri di accoglienza ufficiali. Li distribuisce la polizia greca alle

Lettura in corso:

Grecia: volantini ai migranti perché lascino Idomeni

Dimensioni di testo Aa Aa

Volantini per convincere i migranti che stazionano a Idomeni a spostarsi nei centri di accoglienza ufficiali. Li distribuisce la polizia greca alle circa diecimila persone che restano accampate al confine con l’ex Repubblica Jugoslava di Macedonia. Sui fogli c‘è scritto che la tendopoli verrà sgombrata dalle forze dell’ordine alla fine di aprile.

Ma i migranti non cedono: “Rimarremo qui – garantisce il siriano Abdul Kadel – dove altro possiamo andare? Se torniamo indietro il problema sarà maggiore. Non si deve dimenticare quel che abbiamo vissuto. Nessuno adesso ci sta aiutando. Nessuno parla di noi. Neanche la stampa. Ed è un problema immenso”.

“Qui le condizioni sono le stesse dei centri di identificazione – assicura Shafiek che proviene da Daraa, in Siria – Le stesse, lo stesso tipo di vita. Qui in Europa ti danno una porzione di pasta, un pezzo di pane…ma è sufficiente per la sopravvivenza di un essere umano?”

Secondo le organizzazioni umanitarie le condizioni di vita nel campo sono disastrose: il maltempo e le condizioni igieniche potrebbero far esplodere epidemie.
Ma i migranti preferiscono correre questo rischio piuttosto che quello di essere rinviati in Turchia. La speranza resta quella di riuscire comunque a superare tutte le barriere che gli Stati europei hanno eretto; e ricostruirsi una vita.