ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: Groisman nuovo premier, Poroshenko rafforza il suo controllo sul governo

Volodimir Groisman è il nuovo primo ministro ucraino. Finora presidente della Camera, Groisman è un fedelissimo del presidente Petro Poroshenko. È

Lettura in corso:

Ucraina: Groisman nuovo premier, Poroshenko rafforza il suo controllo sul governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Volodimir Groisman è il nuovo primo ministro ucraino. Finora presidente della Camera, Groisman è un fedelissimo del presidente Petro Poroshenko. È stato eletto con il voto di 257 deputati, ben al di sopra del quorum richiesto di 226.

Poroshenko rafforza anche il controllo su ministeri economici con Oleksandr Daniliuk che passa dal ruolo di vice capo dell’amministrazione presidenziale a ministro delle Finanze.

“Prometto che il nuovo governo non tollererà la corruzione – ha detto il neo premier – sarà responsabile delle sue azioni e farà di tutto per garantire stabilità e sviluppo”.

Groisman prende il posto di Arseni Iatseniuk che aveva annunciato le dimissioni domenica scorsa, travolto dai casi di corruzione e dall’incapacità di avviare le riforme.

“Il nostro compito è quello di proseguire nel percorso delle riforme che abbiamo avviato – ha spiegato Heorhiy Lohvinskiy, deputato del partito di Iatseniuk – Faremo in modo che i parlamentari invertano la rotta. E mi riferisco principalmente all’integrazione europea e alla protezione dei nostri confini”.

Il governo di Kiev deve fare presto, il Fondo monetario internazionale chiede le riforme per sbloccare il prestito da 17,5 miliardi di dollari.

“L’opinione pubblica ucraina si aspetta che il nuovo primo ministro e il nuovo governo realizzino ciò che non è stato portato a termine dal precedente governo – conclude la corrispondente di euronews a Kiev, Maria Korenyuk – In generale, l’attuazione delle riforme, in particolare, la crisi economica e un’efficace lotta alla corruzione”.