ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

India, gara pirotecnica in un tempio del Kerala si muta in tragedia: almeno 100 morti

L’India è sotto choc per la tragedia avvenuta durante uno spettacolo pirotecnico in un tempio del Kerala, all’origine di un incendio costato la vita

Lettura in corso:

India, gara pirotecnica in un tempio del Kerala si muta in tragedia: almeno 100 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

L’India è sotto choc per la tragedia avvenuta durante uno spettacolo pirotecnico in un tempio del Kerala, all’origine di un incendio costato la vita ad almeno 100 persone, secondo un bilancio ancora provvisorio.

I feriti sono più di 350, molti con gravissime ustioni. Secondo le autorità locali, lo spettacolo non era stato autorizzato.

“Le misure di sicurezza sono state ignorate e i fuochi artificiali erano troppo potenti. Non erano adatti per essere utilizzati in un luogo come questo”, spiega uno dei medici che hanno prestato i soccorsi.

Anche il primo ministro indiano Narendra Modi si è recato sul posto, nella città costiera di Paravur, nell’India sud-occidentale, e ha visitato i feriti ricoverati negli ospedali della zona.

Sotto accusa, sono ora gli amministratori del tempio che, ignorando il divieto, avrebbero dato il via alla gara di fuochi d’artificio davanti a migliaia di persone.

A scatenare la tragedia, poco dopo le tre del mattino, una scintilla finita tra i botti immagazzinati in vista del capodanno indù di giovedì prossimo. L’esplosione avrebbe fatto crollare parte dell’edificio.