ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"In Jackson Heights" del maestro Frederick Wiseman

Lettura in corso:

"In Jackson Heights" del maestro Frederick Wiseman

Dimensioni di testo Aa Aa

A 86anni, il regista americano Frederick Wiseman ci delizia con uno straordinario documentario su un quartiere di New York City. Nel quartiere di

A 86anni, il regista americano Frederick Wiseman ci delizia con uno straordinario documentario su un quartiere di New York City. Nel quartiere di Jackson Heights vivono persone provenienti da paesi, culture e religioni diverse. Si ascoltano 167 lingue diverse.
La cinepresa di Wiseman perlustra strade e negozi, riprende gli operai, gli uomini politici, i gruppi di aiuto e le organizzazioni che difendono i diritti degli immigrati, la LGBT (per lesbiche, gay, bisessuali e transgender).

Il film osserva da vicino la comunità colombiana, una delle piu’ importanti del quartiere.

Per girare un documentario intimo e profondo, Wiseman ha utilizzato due ingredienti essenziali: il tempo e la calma. L’intervento del regista è minimo. Non c‘è voce narrante o colonna sonora ma solo i suoni e le parole dei protagonisti.

Il regista descrive, in particolare, la preoccupazione dei commercianti col rincaro degli affitti. A mezz’ora di metro’ dal centro di Manhattan, Jackson Heights ha attratto l’interesse delle agenzie immobiliari.

Diretto da uno dei grandi maestri del documentario, “In Jackson Heights” è un film meraviglioso e un ottimo punto di partenza per una riflessione su democrazia e società contemporanee.