ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Honduras: proteste dopo l'uccisione dell'ambientalista Berta Caceres

Proteste in Honduras dopo l’uccisione dell’attivista ambientalista Berta Caceres. Centinaia di studenti si sono scontrati con la polizia che ha

Lettura in corso:

Honduras: proteste dopo l'uccisione dell'ambientalista Berta Caceres

Dimensioni di testo Aa Aa

Proteste in Honduras dopo l’uccisione dell’attivista ambientalista Berta Caceres. Centinaia di studenti si sono scontrati con la polizia che ha utilizzato lacrimogeni contro i manifestanti.

L’ecologista indigena è stata uccisa da un gruppo di uomini armati nella zona di La Esperanza, nel sud-ovest del Paese, dove Caceres aveva cominciato la sua attività a favore della sua etnia di appartenenza, la Lenca. Caceres aveva 43 anni. Era dirigente del consiglio cittadino dei popoli amerindi dell’Honduras e aveva ricevuto il premio Goldman per l’ambiente. Si era battuta per la difesa del fiume Gualcarque dove un’impresa prevede di costruire una diga idroelettrica che minaccia di privare dell’acqua centinaia di abitanti della zona.

Secondo la polizia Caceres è stata uccisa da ladri. La madre afferma invece che sia stata assassinata per il suo impegno ambientalista.