ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attivista honduregna uccisa da due uomini. Era stata minacciata

Lettura in corso:

Attivista honduregna uccisa da due uomini. Era stata minacciata

Attivista honduregna uccisa da due uomini. Era stata minacciata
Dimensioni di testo Aa Aa

L’attivista honduregna Berta Caceres, nota per le sue battaglie ambientaliste, è stata uccisa da due uomini armati nella località di La Esperanza, situata nell’est del paese.

Esponente dell’etnia lenca, la più numerosa dell’Honduras, aveva ricevuto numerose minacce a causa del suo impegno ecologista. Le era stata promessa una scorta.

L’anno scorso la mobilitazione dell’ecologista contro il
progetto della diga Agua Zarca le era valso il Premio Goldman. A suo parere lo sbarramento sul fiume Gualcarque, considerato sacro dai lenca, poneva a rischio “l’approvvigionamento di acqua, alimenti e medicine di centinaia di indigeni, ignorando il loro diritto a una gestione sostenibile del loro territorio”.