ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: mina esplode al passaggio di un minibus nell'est, 4 morti

L’esplosione di una mina anticarro al passaggio di un pulmino ha provocato la morte di quattro persone a Marinka, nel sud-est ucraino ancora in

Lettura in corso:

Ucraina: mina esplode al passaggio di un minibus nell'est, 4 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esplosione di una mina anticarro al passaggio di un pulmino ha provocato la morte di quattro persone a Marinka, nel sud-est ucraino ancora in guerra.

L’incidente è avvenuto nei pressi del check-point di Novomikhailova, da dove ogni giorno migliaia di persone passano per raggiungere l’ovest dove possono prelevare denaro e comprare generi di prima necessità.

“Fa paura, abbiamo paura, non solo di camminare sul ciglio della strada, ma anche di fare un passo fuori dall’asfalto – spiega Tatiana Bergman, abitante di Donetsk – E le code sono interminabili, il mio bambino è stanco perché tutto ciò è insopportabile. Prima potevamo oltrepassare il check-point con lui, ma ora dobbiamo proseguire a piedi per decine di chilometri”.

Il governo potrebbe chiudere il passaggio a causa dell’intensificarsi degli scontri: nell’ultima settimana è stato ucciso un soldato di Kiev, mentre i ribelli filo-russi denunciano la morte di tre civili.

“Ora sembra tutto tranquillo – dice Valdimir, un soldato di Kiev – Ma hanno iniziato a spararci addosso ad una distanza di circa 300 metri con armi automatiche”.

I ministri della Difesa della Nato stanno per approvare, intanto, l’aumento della presenza militare ai confini orientali, necessario – si legge in una nota – per rispondere all’aggressione della Russia in Ucraina.