ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: convogli umanitari entrano a Madaya, Fuaa e Kafraya

Aiuti d’emergenza per gli assediati di Madaya, Fuaa e Kafraya: due convogli sono partiti in mattinata per raggiungere i civili ridotti alla fame

Lettura in corso:

Siria: convogli umanitari entrano a Madaya, Fuaa e Kafraya

Dimensioni di testo Aa Aa

Aiuti d’emergenza per gli assediati di Madaya, Fuaa e Kafraya: due convogli sono partiti in mattinata per raggiungere i civili ridotti alla fame nelle località siriane bloccate da mesi. La popolazione di Madaya si è affollata intorno al convoglio appena giunto nella cittadina di poco meno di 10.000 abitanti tra Damasco e il Libano. Abitanti in gran parte sunniti, assediati da forze lealiste e milizie Hezbollah libanesi.

Secondo l’accordo raggiunto nei giorni scorsi, i due convogli dovevano giungere a destinazione contemporaneamente: uno a Madaya, l’altro nella provincia di Idlib, dove i villaggi sciiti di Fuaa e Kafraya sono assediati dai ribelli sunniti.

Gli aiuti trasportati in queste ore dalla Croce Rossa vengono distribuiti a qualche decina di migliaia di persone, su un totale di 400.000 civili che vivono sotto assedio in tutta la Siria.

Quella di Madaya era però ritenuta la situazione più critica, e i leader ribelli avevano detto la scorsa settimana che non parteciperanno ad alcun negoziato finché l’esercito di Assad non toglierà l’assedio.