ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belgio, fuga d'acqua dalla centrale nucleare, fermato un reattore

Le autorità belghe hanno disposto il blocco di un reattore nucleare nella centrale di Doel in seguito a una fuga di acqua. Il reattore era rimasto

Lettura in corso:

Belgio, fuga d'acqua dalla centrale nucleare, fermato un reattore

Dimensioni di testo Aa Aa

Le autorità belghe hanno disposto il blocco di un reattore nucleare nella centrale di Doel in seguito a una fuga di acqua.

Il reattore era rimasto fermo per due anni, e riavviato nei giorni scorsi al termine di un programma di manutenzione straordinaria.

Ma ecco come un portavoce della compagnia proprietaria dell’impianto ha comunicato l’incidente:

“Attorno all’una del mattino abbiamo constatato una piccola perdita di acqua da una conduttura nella parte non nucleare della centrale. Per questo abbiamo fermato la centrale per eseguire le analisi e le riparazioni. Dovrebbe trattarsi di una questione di giorni, dopo di che la centrale potrà venire riaccesa. Tuttavia siamo ancora nella fase delle analisi”.

Il reattore, capace di produrre 1000 megawatt, era stato sottoposto a riparazioni fino al 21 dicembre scorso, a causa di una microfrattura riscontrata in un contenitore d’acciaio. Una anomalia simile era stata riscontrata su altri due reattori, tornati poi in esercizio nei mesi scorsi.