ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Massacro di Parigi. Identificato kamikaze del Bataclan. Il padre: "lo avrei ammazzato io, se avessi saputo"

A quasi un mese dai terribili attacchi terroristici di Parigi è noto il volto del terzo kamikaze al teatro Bataclan. Si tratta di Saiid

Lettura in corso:

Massacro di Parigi. Identificato kamikaze del Bataclan. Il padre: "lo avrei ammazzato io, se avessi saputo"

Dimensioni di testo Aa Aa

A quasi un mese dai terribili attacchi terroristici di Parigi è noto il volto del terzo kamikaze al teatro Bataclan.

Si tratta di Saiid Mohamed-Aggad, francese, cresciuto a Strasburgo, ma nato in un piccolo paese alla frontiera con la Germania, Wissembourg, in Alsazia, da genitori di origine marocchina. Un giovane di 23 anni radicalizzatosi di recente che si era recato in Siria per combattere nelle fila dello stato islamico. Scomparso dai radar del 2013 è rientrato in Francia per far parte del commando di fuoco che ha fatto 89 morti nel teatro di Parigi. Fra le persone più sorprese proprio il padre del giovane assassino: “Non sapevo fosse tornato. Sapevo che era in Siria, ma non sapevo che fosse in Francia”.

Alle domande dei giornalisti se il padre si sarebbe aspettato una cosa del genere da parte del giovane, l’uomo risponde: “Lo avrei ammazzato io, prima”.

A Wissembourg, un paesino di meno di diecimila abitanti si conoscono tutti. L’identificazione di Aggad ha lasciato la gente di stucco. Dice un uomo: “Sono rimasto scioccato quando ho visto la foto. Ho preso a tremare. Sono sbiancato come un cencio e rimasto a bocca aperta. Ero sconvolto, ma soprattutto deluso”.