ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medio Oriente, nuovi scontri in Cisgiordania

Lettura in corso:

Medio Oriente, nuovi scontri in Cisgiordania

Medio Oriente, nuovi scontri in Cisgiordania
Dimensioni di testo Aa Aa

Non si placa la tensione in Medio Oriente. Scontri tra manifestanti palestinesi e polizia sono scoppiati a Hebron, in Cisgiordania, dove coloni israeliani vivono in insediamenti blindati su un territorio abitato da 150 mila palestinesi. Gli scontri sono avvenuti nel giorno in cui un insegnante ebreo, che era stato accoltellato due settimane fa a Gerusalemme, è morto, portando a undici le vittime israeliane dell’Intifada dei coltelli. Cinquantasei sono i palestinesi abbattuti durante le aggressioni contro ebrei.

Durante una sassaiola in un villaggio vicino a Hebron, un palestinese è rimasto ucciso e i suoi funerali sono stati un’altra occasione per una manifestazione di protesta.

L’aviazione israeliana ha reagito al lancio di un razzo palestinese bombardando sulla striscia di Gaza, nei pressi del campo profughi di Maghazi, due luoghi indicati come postazioni del gruppo estremista islamico Hamas. Non ci sarebbero state vittime.