ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Segretario di Stato USA ribadisce, Russia sbaglia. Mosca, oltre sessanta missioni in giornata

I bombardamenti russi in Siria vanno fuori bersaglio e la strategia di Mosca è controproducente: è quanto ribadisce il Segretario alla Difesa degli

Lettura in corso:

Siria: Segretario di Stato USA ribadisce, Russia sbaglia. Mosca, oltre sessanta missioni in giornata

Dimensioni di testo Aa Aa

I bombardamenti russi in Siria vanno fuori bersaglio e la strategia di Mosca è controproducente: è quanto ribadisce il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti, in visita a Londra.
Mosca ha smentito che alcuni suoi missili, quattro secondo il Pentagono, lanciati dal Mar Caspio siano caduti in territorio iraniano.

Ash Carter ora si mostra più prudente:

“Quanto agli impatti in Iran dei missili da crociera russi, abbiamo avuto delle indicazioni in questo senso. Se fosse così, questo indicherebbe un malfunzionamento di quei missili”.

Secondo Mosca, i missili lanciati dalle navi nel Mar Caspio hanno raggiunto il loro obiettivo, senza incidenti di sorta.
Da parte sua, l’Iran non ha commentato la presunta caduta di quattro testate sul suo territorio.

Gli aerei russi hanno effettuato in giornata 67 missioni, colpendo 60 obiettivi tra i quali alcuni arsenali e basi di addestramento di gruppi collegati all’Isis, secondo il Ministero della Difesa moscovita.

Gli Stati Uniti insistono, l’azione russa è sbagliata:

“Come abbiamo visto negli ultimi giorni, le azioni russe in Siria comportano rischi per la regione e per la stessa Russia. La loro strategia in Siria è fondamentalmente sbagliata”.

Stesso nemico dei russi, l’Isis, ma diversi alleati, la Francia ha confermato di aver eseguito alcune operazioni aeree nei pressi di Raqqa. La coalizione a guida statunitense ha effettuato una ventina di missioni nelle ultime 24 ore.