ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fonti Usa: 28 velivoli da guerra Russia in Siria

Secondo fonti dell’amministrazione statunitense la Russia ha dispiegato almeno 28 velivoli da combattimento nella nuova base aerea militare costruita

Lettura in corso:

Fonti Usa: 28 velivoli da guerra Russia in Siria

Dimensioni di testo Aa Aa

Secondo fonti dell’amministrazione statunitense la Russia ha dispiegato almeno 28 velivoli da combattimento nella nuova base aerea militare costruita a Sud di Latakia, in Siria.

Alla fonte americana, citata dal Financial Times e che ha mantenuto l’anonimato, si sommano alcune immagini satellitari che il Pentagono indica a riprova dell’escalation nell’impegno militare di Mosca in Siria.

Elicotteri Mig-24 e caccia Sukhoi Su-30 e Sukhoi Su!25 oltre a droni da ricognizione. Il tutto a poca distanza dalla base navale di Tartus dove si trovano 1.700 persone tra militari e personale tecnico.

La presenza di armi e truppe russe sul territorio siriano era stata smentita nei giorni scorsi da Damasco.

Tuttavia a suggerire indirettamente che Mosca stia costituendo un avamposto militare nell’Ovest della Siria è stato anche l’incontro del Premier israeliano Benjamin Netanyahu con Vladimir Putin. Il viaggio di Netanyahu, che si è spostato assieme al Capo di Stato Maggiore e al responsabile dell’intelligence militare israeliana, era nato espressamente dal timore che gli Hezbollah ricevano armi russe e per avere l’assicurazione che i Pasdaran iraniani resteranno lontani dal Golan.