ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Isole greche invase dai migranti, il governo greco chiede aiuto

Il traghetto Elefterios Venizelos attracca ad Atene con un carico di migranti provenienti dalle isole. Il governo greco ha chiesto nuovi aiuti

Lettura in corso:

Isole greche invase dai migranti, il governo greco chiede aiuto

Dimensioni di testo Aa Aa

Il traghetto Elefterios Venizelos attracca ad Atene con un carico di migranti provenienti dalle isole. Il governo greco ha chiesto nuovi aiuti umanitari all’Unione europea per far fronte all’ondata di clandestini. Sulla sola isola di Lesbo si trovano ora circa 18 mila richiedenti asilo e il numero è in aumento, su un territorio che potrebbe ospitarne al massimo quattromila. A Lesbo e Kos l’afflusso è continuo e massiccio a causa della loro vicinanza con la costa turca.

“Non so quanti siamo qui – dice un rifugiato siriano -, almeno seimila chiedono i documenti necessari ma il governo non ha ancora un sistema efficiente per fornirli. Devi spingere, devi batterti fino alla morte”.

Sull’isola di Lesbo sono scoppiati incidenti con la polizia quando migliaia di migranti hanno tentato di imbarcarsi sul traghetto. In precedenza, un gruppo di varie centinaia di migranti aveva bloccato una strada dell’isola per protesta contro la lentezza delle procedure di registrazione e smistamento.