ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Budapest: migranti prendono d'assalto la stazione

A Budapest i migranti hanno preso d’assalto i treni della stazione di Keleti, non più presidiata dalla polizia. Le forze dell’ordine ungheresi

Lettura in corso:

Budapest: migranti prendono d'assalto la stazione

Dimensioni di testo Aa Aa

A Budapest i migranti hanno preso d’assalto i treni della stazione di Keleti, non più presidiata dalla polizia.

Le forze dell’ordine ungheresi bloccavano da martedì gli ingressi della stazione, presso i quali oltre mille rifugiati si erano accampati in attesa.

Appena la morsa si è allentata, in decine e decine si sono ammassati sui binari, nel tentativo di salire sui convogli che comunque, hanno confermato le ferrovie ungheresi, non oltrepasseranno la frontiera assicurando comunque i collegamenti interni al Paese.

Le autorità hanno precisato che solo i migranti registrati avranno il permesso di partire.

La stragrande maggioranza di immigrati giunti in queste ore in Ungheria non intende fermarsi qui, ma ha come obiettivo raggiungere Austria o Germania.
Secondo i dati confermati dalla polizia, nella sola giornata di ieri sono stati fermati oltre 2000 profunghi di cui 350 minorenni.
A Budapest è iniziato intanto il processo a 9 passeur.