ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vuelta: Stuyven vince l'8a tappa, paura per una maxi-caduta

Jasper Stuyven coglie il suo primo successo che conta, vincendo l’ottava tappa della Vuelta a Espana, la Puebla de Don Fadrique-Murcia, da 182,5 km

Lettura in corso:

Vuelta: Stuyven vince l'8a tappa, paura per una maxi-caduta

Dimensioni di testo Aa Aa

Jasper Stuyven coglie il suo primo successo che conta, vincendo l’ottava tappa della Vuelta a Espana, la Puebla de Don Fadrique-Murcia, da 182,5 km.

La frazione è segnata da una maxi-caduta, a meno 50 km al traguardo. Il belga Kris Boeckmans rimane a terra incosciente e viene portato in ospedale. Posto in coma farmacologico, a causa dei traumi subiti, verrà operato nei prossimi giorni. Tejay Van Garderen, Nacer Bouhanni e Daniel Martin sono costretti al ritiro.

La vittoria di tappa se la giocano allo sprint. Il 23enne belga della Trek riesce a spuntarla sugli avversari, precedendo di pochissimo lo spagnolo Pello Bilbao e il francese Kevin Reza. Quarto posto per l’azzurro Giovanni Visconti.

La maglia rossa di leader resta sulle spalle di Esteban Chaves. Fabio Aru è settimo, a 57” dal colombiano.