This content is not available in your region

Spagna: lungo interrogatorio per Rodrigo Rato, l'ex direttore FMI poi rilasciato

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Spagna: lungo interrogatorio per Rodrigo Rato, l'ex direttore FMI poi rilasciato

<p>Sette ore di fermo, poi è stato rimesso in libertà: Rodrigo Rato, ex vice-premier spagnolo sotto Aznar ed ex direttore del Fondo Monetario Internazionale, è stato a lungo interrogato nell’ambito di un’inchiesta su alcune attività private. </p> <p>66 anni, Rato ha poi riferito attraverso il suo avvocato di aver collaborato con gli inquirenti. È accusato di frode, riciclaggio di capitali e occultamento di beni. Agenti della polizia tributaria hanno anche perquisito la sua abitazione ed il suo studio a Madrid. </p> <p>Il governo socialista si è limitato a commenti scarni e in linea di principio, senza entrare nel merito di un’inchiesta che non lo riguarda: </p> <p>“Poco importa l’appartenenza o meno a un partito, poco importa la rilevanza sociale o politica, o il potere politico o economico di cui si ammanta una persona: di fronte alla legge siamo tutti uguali”, ha commentato il Ministro delle Finanze. </p> <p>Nel 2012 Rato ha fatto ricorso alla sanatoria fiscale per regolarizzare alcuni conti correnti all’estero. Si indaga su oltre sei milioni, che sarebbero stati giustificati come eredità familiare. <br /> L’inchiesta si aggiunge ad altre due in corso: lo scandalo delle carte di credito non dichiarate concesse a consiglieri di Caja Madrid e Bankia, e soprattutto l’esordio in Borsa di Bankia, di cui Rato è stato presidente. In quella vicenda è imputato per truffa.</p>