ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, miliziani dello Stato Islamico distruggono il sito archeologico di Nimrud

I miliziani dello Stato Islamico hanno distrutto il sito archeologico di Nimrud, l’antica città assira di Kalhu. Secondo una fonte tribale della

Lettura in corso:

Iraq, miliziani dello Stato Islamico distruggono il sito archeologico di Nimrud

Dimensioni di testo Aa Aa

I miliziani dello Stato Islamico hanno distrutto il sito archeologico di Nimrud, l’antica città assira di Kalhu. Secondo una fonte tribale della zona, gli uomini dell’Isis avrebbero prima portato via tutti gli oggetti di valore e poi, con un bulldozer, avrebbero distrutto le statue, i resti delle mura e un castello.

L’informazione è stata confermata dal Ministero iracheno del turismo e delle antichità, che ha emesso un comunicato.

Nimrud è a una trentina di km da Mossul, città conquistata dall’Isis nel giugno scorso.

Ed è da Mossul che provenivano le immagini che la settimana scorsa hanno scandalizzato il mondo, quelle della distruzione delle statue e dei monumenti, anche quelli d’epoca assira, esposti nel museo cittadino.

Per il governo iracheno, è una “sfida al mondo” che l’Isis intende lanciare distruggendo quei reperti dal valore inestimabile, risalenti al tredicesimo secolo A.C.