ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Apple: trimestrale da record, venduti quasi 75 milioni di iPhone

Apple segna un utile trimestrale da record a fine 2014, aiutato in particolare dalla Cina: più di 18 miliardi di dollari, ossia circa 16 miliardi di

Lettura in corso:

Apple: trimestrale da record, venduti quasi 75 milioni di iPhone

Dimensioni di testo Aa Aa

Apple segna un utile trimestrale da record a fine 2014, aiutato in particolare dalla Cina: più di 18 miliardi di dollari, ossia circa 16 miliardi di euro.
Il risultato è frutto soprattutto della vendita dei nuovi modelli di iPhone, circa 75 milioni in tutto il mondo. Primo mercato gli Stati Uniti, ma la domanda è raddoppiata in Cina dove l’azienda di Cupertino ha stretto un partenariato con China mobile, il più grande operatore telefonico al mondo per numero di abbonati.

Con i telefoni l’azienda di Tim Cook è riuscita a compensare le difficoltà dell’iPad, le cui vendite sono in declino. E per continuare con i risultati positivi Apple punta sull’orologio intelligente che sarà lanciato ad aprile, tecnologia indossabile già messa sul mercato da altre imprese dell’elettronica come Samsung.

Apple in cifre:

- L’utile netto trimestrale è in rialzo del 37,9% a 18 miliardi di dollari (15,86 miliardi di euro): E’ pari al bilancio della Nasa.

- Si tratta del più alto utile netto trimestrale di un’impresa statunitense. Il record precedente apparteneva a ExxonMobil (15,9 miliardi di dollari).

- Il fatturato trimestrale è di 74,6 miliardi di dollari (65,8 miliardi di euro).

- 74,5 milioni gli iPhone venduti in tutto il mondo.

- A fine dicembre le riserve in contanti di Apple sono salite del 15% a 178 miliardi di dollari (156,98 miliardi di euro): circa la metà del debito greco.