ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La nave Ezadeen è diretta a Corigliano Calabro

È stato soccorso dalla guardia costiera italiana e sta facendo rotta verso il porto di Corigliano Calabro, il mercantile carico di immigrati

Lettura in corso:

La nave Ezadeen è diretta a Corigliano Calabro

Dimensioni di testo Aa Aa

È stato soccorso dalla guardia costiera italiana e sta facendo rotta verso il porto di Corigliano Calabro, il mercantile carico di immigrati abbandonato dall’equipaggio nel mar Ionio. L’imbarcazione è trainata dalla nave islandese Triton della missione ‘‘Frontex’‘. La Prefettura di Cosenza coordinerà le operazioni di accoglienza.

La nave Ezadeen, che batte bandiera della Sierra Leone, è partita dalla Turchia con a bordo circa 400 persone, tra cui bambini e donne incinta. Si è fermata per un black out a circa 40 miglia a largo di Capo di Leuca, con il pilota automatico verso le coste italiane.

Nonostante le difficili condizioni meteorologiche, sei operatori della Capitaneria di porto si sono calati sul cargo con l’aiuto di un elicottero dell’Aeronautica militare.

È il secondo caso di nave fantasma in tre giorni al largo delle coste italiane, dopo quello della Blue Sky, abbandonata da comandante e equipaggio.