ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ricerche sospese per buio. Si riducono le speranze di ritrovare il volo AirAsia

162 le persone a bordo. I contatti si sono persi sopra l'isola di Belitung, dopo una richiesta di variare l'altitudine di volo per evitare il maltempo.

Lettura in corso:

Ricerche sospese per buio. Si riducono le speranze di ritrovare il volo AirAsia

Dimensioni di testo Aa Aa

Il buio che cala sul Mar di Giava e costringe a sospendere le ricerche, rende sempre più flebili le speranze di ritrovare l’aereo della compagnia low-cost malese AirAsia, scomparso dai radar.

All’aeroporto di Singapore, dove era diretto dalla città indonesiana di Surabaya, i monitor rinviano per informazioni a un’area riservata. E’ qui che le autorità hanno allestito uno spazio per i familiari delle 162 persone a bordo. Fra loro anche due cittadini europei – un britannico e un copilota francese – tre sudcoreani, ma soprattutto una stragrande maggioranza di indonesiani. Per qualcuno, questo viaggio doveva preludere a un matrimonio.

A parlare di sogni spezzati è una ragazza, che era venuta a prendere il fidanzato. “Doveva essere l’ultimo viaggio con la sua famiglia – dice -. Volevano fare un’ultima vacanza insieme, prima che ci sposassimo”.

In giornata, una folla a caccia di notizie di cari e familiari si era radunata anche all’aeroporto di Surabaya, per verificare la lista dei passeggeri a bordo.

Il sito Flightradar, che monitora lo status dei voli, invita a non nutrire false speranze per quello di “atterraggio”, associato all’aereo in questione. Si tratta di una formula, spiegano, che si utilizza ogni qualvolta si perde contatto con un aereo.

Poco prima che l’aereo sparisse dai radar, il pilota aveva chiesto di aumentare l’altitudine di volo per evitare delle perturbazioni. I contatti si sono poi persi nei pressi dell’isola di Belitung, fra quella indonesiana di Bangka e il Borneo.

Le autorità confermano che in quella zona il meteo era particolarmente avverso e media locali già accreditano la tesi dell’inabissamento. E’ in quest’area che dalle prime luci dell’alba si concentreranno le nuove ricerche delle autorità indonesiane, coadiuvate da quelle di Singapore.

Sulla propria pagina Facebook, la compagnia AirAsia ha informato che le ultime operazioni di manutenzione a cui era stato sottoposto l'aereo risalgono a poco più di un mese fa.