ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aereo malese per Singapore scompare dai radar con oltre 160 persone a bordo

Nessun italiano sull'aereo della compagnia low cost AirAsia partito dalla città indonesiana di Surabaya. Le ricerche si concentrano nei pressi di Sumatra. I media locali parlano di inabissamento

Lettura in corso:

Aereo malese per Singapore scompare dai radar con oltre 160 persone a bordo

Dimensioni di testo Aa Aa

Momenti d’ansia all’aeroporto di Singapore, verso cui era diretto il volo della compagnia low coast malese AirAsia, scomparso dai radar con oltre 160 persone a bordo.

Accanto a una stragrande maggioranza di indonesiani, sulle liste diffuse dalla compagnia, figurano anche un copilota francese, tre sudcoreani, un cittadino di Singapore e uno della Malesia.

L’aereo, un Airbus A 320-200, era partito dalla città indonesiana di Surabaya. Prima di scomparire dai radar, il pilota aveva chiesto di aumentare l’altitudine di volo per evitare delle perturbazioni.

L’aviazione indonesiana sta concentrando le ricerche intorno all’isola di Beitung, non lontano da Sumatra. Le autorità locali hanno confermato condizioni meteo avverse nella zona e alcuni media del posto già parlano di inabissamento in mare.

Il sito Flightradar, che monitora lo status dei voli, invita a non nutrire false speranze per quello di “atterraggio”, associato all’aereo in questione. Si tratta di una formula, spiegano, che si utilizza ogni qualvolta si perde contatto con un aereo.

Sulla propria pagina Facebook, la compagnia AirAsia ha informato che le ultime operazioni di manutenzione a cui era stato sottoposto l'aereo risalgono a poco più di un mese fa.