ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan, dopo 13 anni si conclude la missione Isaf

Si conclude dopo 13 anni la missione internazionale in Afghanistan. Da Kabul i responsabili Isaf hanno annunciato la fine delle operazioni da

Lettura in corso:

Afghanistan, dopo 13 anni si conclude la missione Isaf

Dimensioni di testo Aa Aa

Si conclude dopo 13 anni la missione internazionale in Afghanistan. Da Kabul i responsabili Isaf hanno annunciato la fine delle operazioni da combattimento. Dal 1 gennaio 2015 inizierà, infatti, l’operazione “Resolute Support” cui la Nato parteciperà con un minor numero di uomini.

“La Nato porta a termine oggi la sua missione in Afghanistan. Tredici anni di impegno segnati dal raggiungimento di importanti risultati, ma anche di tremendi sacrifici” ha dichiratoo il comandante della Missione Isaf John Campbell “Soprattutto con il pensiero alle migliaia di soldati e poliziotti afghani feriti, che hanno dato il massimo per costruire un futuro radioso per questa terra martoriata dalla guerra”.

La nuova missione della durata di 10 anni avrà come compito essenzialmente la formazione e l’assistenza dei 350.000 uomini delle forze di sicurezza afghane.

“Abbiamo creato un’alleanza nei momenti più difficili del conflitto, ma abbiamo ancora bisogno del vostro aiuto per costruire i sistemi necessari a garantire ai nostri soldati il sostegno necessario” ha dichiarato Mohammad Anif Atmar, consigliere militare del Presidente Ashraf Ghani.

Nonostante la fine della missione Isaf, la situazione politica nel Paese resta complessa, soprattutto nella capitale Kabul. Teatro in appena due mesi di nove attentati. Il portavoce dei talebani ha definito i 13 anni di intervento della Coalizione internazionale un fallimento.