ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Che n'è stato di loro?

Lettura in corso:

Che n'è stato di loro?

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo quattro anni, Learning World è tornato a Los Pinos, un paesino a due ore di auto da Bogotà. La nostra troupe è andata a vedere cosa è cambiato per i ‘“niños del cable’, quei bambini che per andare a scuola usano una sorta di carrucola. Espediente che consente loro di raggiungere il paese più vicino: Casa de Teja. Due anni fa la comunità aveva chiesto che al villaggio arrivasse un’insegnante in modo che i bambini, soprattutto in inverno, potessero evitare di andare a scuola in un modo tanto pericoloso, oppure una teleferica.
Oggi a Los Pinos c‘è una scuola ma l’insegnante manca. I cinque bambini del villaggio, di età compresa fra i cinque e i tredici anni, quest’anno non hanno potuto frequentare le lezioni.

Learning World ha poi incontrato nuovamente la somala Suad Sharif che ha combattuto per il diritto all’istruzione in delle bambine in una società in cui vengono costrette a sposarsi prestissimo. Lei riuscì a convincere il proprio padre a farla studiare e divenne insegnante in un campo per i rifugiati in Kenya. Lo stesso che ospitò lei e la sua famiglia durante la guerra civile in Somalia. Ora Souad vive negli Stati Uniti, nell’Ohio. Il suo sogno resta quello di studiare relazioni internazionali ma, nel frattempo, aiuta gli immigrati ad integrarsi e non dimentica il suo passato da insegnante.