Image

Niger, a rischio 28 milioni di dosi di vaccino a causa dei tagli all'elettricità

Nelle prime tre settimane di agosto le Nazioni unite hanno speso oltre 20 volte di più del solito in carburante per generatori, per evitare che 28 milioni di dosi di vaccini in Niger si rovinino a causa delle continue interruzioni di corrente. Il Paese dipende dalla Nigeria per il 90 per cento della fornitura di elettricità, ora fortemente ridotta come parte delle sanzioni imposte dall'Ecowas in risposta al colpo di Stato del 26 luglio scorso. L'Unicef ha fondi sufficienti solo fino alla fine di agosto e sta facendo appello ai donatori per ottenere fondi di emergenza.

Nelle prime tre settimane di agosto le Nazioni unite hanno speso oltre 20 volte di più del solito in carburante per generatori, per evitare che 28 milioni di dosi di vaccini in Niger si rovinino a causa delle continue interruzioni di corrente. Il Paese dipende dalla Nigeria per il 90 per cento della fornitura di elettricità, ora fortemente ridotta come parte delle sanzioni imposte dall'Ecowas in risposta al colpo di Stato del 26 luglio scorso. L'Unicef ha fondi sufficienti solo fino alla fine di agosto e sta facendo appello ai donatori per ottenere fondi di emergenza.

Ultimi Video