Contenuto pubblicitario

 Sparkle
Il termine "Partner Content" viene utilizzato per descrivere il contenuto del marchio che viene pagato e controllato dall'inserzionista piuttosto che dal team editoriale di Euronews. Questo contenuto è prodotto dai dipartimenti commerciali e non coinvolge lo staff editoriale di Euronews o i giornalisti della redazione. Il partner finanziatore ha il controllo degli argomenti, del contenuto e dell'approvazione finale in collaborazione con il dipartimento di produzione commerciale di Euronews.
Contenuto pubblicitario
Il termine "Partner Content" viene utilizzato per descrivere il contenuto del marchio che viene pagato e controllato dall'inserzionista piuttosto che dal team editoriale di Euronews. Questo contenuto è prodotto dai dipartimenti commerciali e non coinvolge lo staff editoriale di Euronews o i giornalisti della redazione. Il partner finanziatore ha il controllo degli argomenti, del contenuto e dell'approvazione finale in collaborazione con il dipartimento di produzione commerciale di Euronews.
Sparkle

In Europa la digitalizzazione accelera il passo per creare imprese più resilienti

©
©   -   Diritti d'autore  Sparkle   -  

Perché un'azienda dovrebbe aumentare la propria densità digitale? La densità digitale si riferisce al numero di persone, organizzazioni e cose connesse tra di loro. Attingere alla miriade di connessioni attualmente esistenti aiuta a cambiare i modelli di business. Sempre più, oggi, e soprattutto in un mondo post-COVID-19, le prestazioni di un'azienda non si basano solo sull'oggetto della sua attività, ma anche su come viene gestita questa attività. L'adozione di tecnologie digitali chiave per rendere più efficienti i processi e i servizi di produzione ha fornito ulteriore supporto alle aziende durante la pandemia, stimolando la digitalizzazione dell'economia europea. Big data, intelligenza artificiale, cloud computing, Internet of Things fanno tutti parte di un crescente ecosistema di tecnologie che aiutano le aziende a diventare più agili e adattabili in un panorama socioeconomico in continua evoluzione.

La competitività su scala globale richiede la digitalizzazione, e la digitalizzazione richiede un supporto affidabile ed esperto. Attualmente, secondo l'indice di intensità digitale (DII) 2021 dell'UE, sebbene la maggior parte degli stati europei stia avanzando con la digitalizzazione, il numero di aziende che adotta le tecnologie digitali essenziali non è ancora sufficiente. La ricerca mostra che, l’anno scorso, solo il 56% delle imprese dell'UE ha raggiunto un livello di intensità digitale di base, e per “base” si intende l'utilizzo di almeno quattro tecnologie digitali su dodici. La maggior parte delle PMI ha un'intensità digitale bassa o molto bassa, mentre l’obiettivo dell'UE è che oltre il 90% raggiunga l'intensità digitale di base entro il 2030.

Sparkle, uno dei migliori dieci operatori di comunicazione del mondo, che vanta una rete globale all'avanguardia, sistemi BSS, OSS e customer care avanzati, è stato un partner affidabile per le molteplici aziende che hanno intrapreso un percorso di trasformazione digitale. Utilizzando il portafoglio di soluzioni digitali aziendali di Sparkle, che include IoT, MPLS, Ethernet, SD-WAN gestita, Cloud Connect e servizi di automazione multicloud, le aziende connettono le proprie operazioni oltre confine e gestiscono in modo efficiente le comunicazioni interne ed esterne, massimizzando e persino aumentando la propria densità digitale.

Operatore globale per il Gruppo TIM, e in linea con la tradizione di Italcable, la prima azienda a realizzare un cavo transoceanico tra l'Argentina e l'Europa nel 1923, Sparkle nasce nel 2003 con l'obiettivo di sviluppare e consolidare il business delle soluzioni globali del Gruppo. Il suo portafoglio comprende più di 400 società multinazionali in tutto il mondo, come il Gruppo Intesa San Paolo o il Gruppo Benetton.

Sparkle
©Sparkle

Prestazioni riconosciute

A giugno, Sparkle è stata tra i grandi vincitori in due categorie della sesta edizione dei Carrier Community (CC) Global Awards, che premiano l'innovazione, la visione e l'eccellenza nel settore delle telecomunicazioni internazionali. Sparkle ha ricevuto il premio come “Miglior operatore dell’anno per i servizi dati”, poiché la giuria ha riconosciuto la sua eccellente implementazione di tecnologie lungimiranti e le sue innovazioni in progetti infrastrutturali su larga scala. Fra i progetti troviamo una collaborazione tra Sparkle e Google per costruire sistemi di cavi sottomarini che collegano l'Italia con l'India, l’espansione di Nibble, la prima rete in fibra ottica pan-mediterranea, il lancio del Panama Digital Gateway e l’aggiornamento del servizio IP Seabone per supportare velocità fino a 400 Gbps.

Sparkle è stata inoltre premiata per aver implementato il “Miglior programma di trasformazione digitale”, con il suo progetto One Customer View/One Company View (OCV2), in cui l’azienda passa da una strategia “network-centric” a una strategia “customer centric” con approccio data-driven, concentrandosi su un servizio ai clienti efficiente e proattivo.

Il “2022 Gartner Magic Quadrant for Network Services, Global" ha incluso Sparkle tra i 18 fornitori di servizi di rete valutati per la loro completezza di visione e capacità di esecuzione, facendolo diventare il primo operatore con sede in Italia a comparire nel rapporto. Nell'area dei servizi di rete, la soluzione Software-Defined Wide Area Network (SD-WAN) di Sparkle offre reti private sicure, veloci e flessibili basate sulle migliori tecnologie disponibili sul mercato. La tecnologia viene rafforzata con Secure Access Service Edge (SASE) per offrire livelli di sicurezza ancora maggiori. Secondo il rapporto di Gartner: “Le nuove tecnologie WAN, in particolare SD-WAN e connettività cloud, stanno trasformando la rete aziendale e consentendo modalità nuove e agili di istradamento e gestione del traffico che sono più adatte alle esigenze aziendali in rapida evoluzione”. Rispetto a un deployment WAN tradizionale, la soluzione SD-WAN consente una velocità di distribuzione superiore del 100% e un costo inferiore del 300%. Sparkle si distingue per la sua capacità di fornire sia il tradizionale livello di connettività, sia i nuovi paradigmi SD-WAN in un'unica soluzione chiavi in mano.

Sparkle
©Sparkle

Una rete in espansione

Lo scorso giugno, Sparkle e TIM hanno collaborato con il Gruppo Benetton per accelerare la digitalizzazione di oltre 300 uffici, negozi e siti produttivi dell'azienda in Europa, Africa e Asia, attraverso connessioni sicure e a bassa latenza. L'innovativa soluzione Software-Defined Wide Area Network (SD WAN) di Sparkle consentirà al Gruppo Benetton di semplificare l’architettura della sua rete privata e aumentare l'efficienza e il controllo in tempo reale delle sue applicazioni. L'innovativa rete di Sparkle consentirà al Gruppo di connettere nuove sedi in base alle esigenze dei clienti, mentre il personale sarà in grado di accedere alle informazioni aziendali in modo sicuro anche in mobilità.

Miglioramento continuo

Quest'anno Sparkle ha lanciato la sua nuova soluzione IoT Global, un servizio di connettività che consente alle aziende di controllare le proprie risorse senza problemi in tutti i paesi. Grazie all’utilizzo di SIM Machine to Machine (M2M) globali che possono connettere qualsiasi rete mobile, le aziende possono gestire i propri dispositivi nel mondo senza dover attivare servizi con gli operatori locali. L'infrastruttura di rete mobile nativa del cloud di Sparkle copre tutti i continenti grazie ad accordi con oltre 500 operatori mobili in tutto il mondo e offre connettività di alta qualità e latenza molto bassa, garantendo alle aziende il controllo in tempo reale dei loro processi.

Cercando di far crescere il proprio business attraverso la digitalizzazione, le aziende investono in un futuro più resiliente e si adattano costantemente al mercato in evoluzione. Le aziende che guardano alla trasformazione digitale troveranno in Sparkle un partner ideale che, attraverso le sue soluzioni innovative, fornisce la flessibilità, la connettività e la sicurezza di cui le aziende hanno bisogno.