This content is not available in your region

Ossessionato da Balotelli picchia compagna, chiesti 13 anni

Access to the comments Commenti
Di ANSA
L'attaccante aveva più volte difeso la vittima
L'attaccante aveva più volte difeso la vittima

(ANSA) – BRESCIA, 15 APR – Era ossessionato da Mario
Balotelli. Ed era convinto che la sua fidanzata, amica del
calciatore bresciano, avesse una relazione sentimentale con
l’attaccante oggi in forza al Monza. E per questo picchiava la
donna, 31 anni e madre di due bimbi piccoli, durante furibondi
litigi e scenate di gelosia. Per questo motivo un 30enne
bresciano è finito a processo davanti alla prima sezione penale
del Tribunale di Brescia per maltrattamenti, violenza sessuale e
lesioni. Era già stato raggiunto dal provvedimento di divieto di
avvicinamento alla vittima. Il pm ha chiesto 13 anni di carcere dopo che l’uomo era già
stato condannato a due anni per maltrattamenti ai danni di una
precedente fidanzata. Mario Balotelli in alcune circostanze era
intervenuto in difesa della fidanzata dell’uomo, affrontandolo
anche a tu per tu in un locale del centro di Brescia per
intimarlo di smettere di aggredire la ragazza e di lasciarla
stare. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.