Mancini, Balotelli, chiamo per merito

Mancini, Balotelli, chiamo per merito
Il ct non ottempera a 'richiesta' Gravina: 'Conosco bene Mario'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 11 NOV - ''Chiamerò Balotelli perché sta facendo bene e lo merita, non per il colore della pelle''. Così Roberto Mancini ha risposto sulla mancata convocazione dell'attaccante del Brescia protagonista di un gesto di reazione a slogan razzisti da parte di un gruppo di tifosi del Verona. A rilanciare la candidatura di Balotelli in azzurro come gesto simbolico era stato il presidente Figc, Gabriele Gravina. ''Ricordo che io fatto giocare Mario quando era un ragazzino quindi lo conosco a fondo e gli voglio bene", ha ribadito il ct. Se sarà richiamato - ha anche detto Mancini, parlando di Balotelli - sarà per questioni puramente tecniche: siamo nel 2020 ma si continua a fare considerazioni sul colore della pelle. Eppure lo sport deve sempre unire''.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: accordo tra Kiev e Mosca per lo scambio di 48 bambini sfollati

Nestlé: distrutte due milioni di bottiglie d'acqua della filiale Perrier. Scoperti batteri "fecali"

Ucraina, Biden firma il pacchetto di aiuti all'estero da 95 miliardi: "Armi già nelle prossime ore"