This content is not available in your region

Piccole e Medie Imprese crescono

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Piccole e Medie Imprese crescono

<p>Serge Rombi, euronews: <br /> “Benvenuti a questo nuovo episodio di Business Planet, qui a Dublino. Siamo alla sede irlandese della rete di sostegno alle Piccole e medie imprese più importante al mondo. Con noi c‘è Jan Gerritsen. Lei è il rappresentante di questa rete qui a Dublino. Ed è una rete molto importante…”</p> <p>Jan Gerritsen, manager dell’Enterprise Europe Network: <br /> “Sì, è un network formato da 600 organizzazioni di sostegno alle imprese di 50 Paesi diversi, che coprono l’Unione europea e il mercato globale”.</p> <p>Siamo nel quartiere HI-Tech ‘Silicon Docks’ nel centro di Dublino. Qui, dal 2011, si è installata la Piccola e Media impresa diretta da Mary. I suoi dipendenti hanno immaginato questo prodotto, unico al mondo. Si tratta di un sistema, quasi ludico ma super preciso, che permette di imparare a lavarsi le mani in un ambiente ospedaliero. Un’innovazione che<br /> risponde sia a un bisogno del mercato sia a una sfida che riguarda la sanità pubblica. </p> <p>Mary Leane, amminstratore delegato di Surewash:<br /> “Una persona su vénti che va in un ospedale contrarrà un’infezione durante la sua permanenza nella struttura. Questo perché lo staff o i visitatori non hanno lavato le mani con la tecnica corretta. Ed è qui che ‘Surewash’, il nostro prodotto, entra in gioco. Perché, con questo sistema, insegnamo alle persone, staff e visitatori, la giusta tecnica”.</p> <p>Oggi questo sistema viene utilizzato negli ospedali del mondo intero. Ma la sua internazionalizzazione è iniziata in Germania e in Francia grazie a un evento organizzato da Enterprise Europe Network, durante il quale Mary ha potuto trovare dei distributori locali. </p> <p>Mary Leane:<br /> “Per noi è stato un importante passo avanti. Nel primo anno di lavoro insieme, i nostri partner hanno realizzato un fatturato che rappresenta il 40% del totale. E dato che il nostro prodotto è unico, avevamo bisogno di persone che fossero in collegamento con gli ospadali e che potessero spiegarlo ai loro clienti”. </p> <p>Negli ultimi mesi Mary e il suo team hanno continuato il loro sviluppo all’estero: sul mercato statunitense e mediorientale. <br /> Nata da tre persone, l’impresa oggi conta dieci dipendenti e ha permesso di creare posti di lavoro anche tra i fornitori che consentono la fabbricazione di questo strumento. </p> <p>Serge Rombi, euronews: <br /> “Jan, abbiamo visto il successo dell’azienda di Mary, il successo di questo prodotto. Ma come si possono fare ulteriori passi in avanti?”</p> <p>Jan Gerritsen: “Se ‘Surewash’ volesse approdare su altri mercati, raccomanderemmo all’azienda di profilare il prodotto sul database della rete, al cui interno di trovano fino a 10.000 opportunità di business e tecnologia”. </p> <p>La forza della rete consiste nel possedere un’expertise internazionale e una perfetta conoscenza dei mercati locali. Ogni anno permette agli imprenditori di partecipare a numerosi incontri con possibili partner e a missioni commerciali. </p> <p>Serge Rombi, euronews:<br /> “L’abbiamo visto con la storia di Mary: la rete può essere estremamante efficace. Per una <span class="caps">PMI</span>, uali sono le chiavi del successo?”</p> <p>Jan Gerritsen: “Il mio consiglio è di rivolgersi a un consulente locale dello Enterprise Europe Network. In Europa ce ne sono circa 4000. Vi aiuteranno a crescere velocemente e in modo sicuro e conveniente. La maggior parte dei nostri servizi sono gratuiti”</p>