Ci parliamo, anzi no: continuna lo stallo anche solo per l'avvio delle trattative USA-Russia

Access to the comments Commenti
Di euronews e ansa
Il presidente russo Putin
Il presidente russo Putin   -   Diritti d'autore  Mikhail Metzel/Sputnik

"Joe Biden non intende trattare con Vladimir Putin ora": lo ha detto il portavoce usa del consiglio per la Sicurezza Nazionale della Casa Bianca John Kirby, sottolineando che spetta all'Ucraina decidere quando può partire il negoziato. Stando alle ultime esternazioni del presidente statunitense, riferite sempre da Kirby, il presidente russo non mostrerebbe l'intenzione di ritirare il suo esercito dai territori occupati in Ucarina cosa che condanna la volontà di dialogo.

Lo stallo

Putin dal canto suo rimane 'aperto a colloqui', ma per la Russia è impossibile accettare la condizione posta dagli Usa per le trattative cioè il ritiro delle truppe. Tuttavia le prove di dialogo proseguono anche con qualche comparasata europea: il cancelliere tedesco Scholz ha telefonato a Putin ribadendo il prerequisito del ritiro dell'esercito russo al fine di intavolare i colloqui di pace.

Kiev perentoria

Peraltro l'Ucraina pretende anche lo sgombero della Crimea da parte della Russia cosa che complica ulteriormente qualunque reale possibilità di trattiva. Solo il generale inverno induce i duellanti a non avventurarsi in operazioni in grande stile viste le inevitabili difficoltà create dalle temperature rigide.