This content is not available in your region

++ Detenuto 21enne si uccide in carcere, arrestato un mese fa ++

Access to the comments Commenti
Di ANSA
A Reggio Calabria. Ivoriano, era in Italia dal 2021
A Reggio Calabria. Ivoriano, era in Italia dal 2021

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">REGGIO</span> <span class="caps">CALABRIA</span>, 09 <span class="caps">NOV</span> – Un migrante ivoriano di 21<br /> anni si è suicidato nel carcere di Reggio Calabria, dov’era<br /> detenuto. Era stato arrestato l’8 ottobre scorso, a Monasterace,<br /> nel reggino, dai carabinieri della compagnia di Roccella Jonica,<br /> con l’accusa di avere violentato, dopo avere tentato di<br /> rapinarla, una donna di 88 anni.Per l’anziana, a causa delle<br /> violenze subite, si era reso necessario il ricovero in ospedale.<br /> L’ivoriano, che si diede alla fuga, venne bloccato poche ore<br /> dopo dai carabinieri. Il giovane era arrivato in Italia agli<br /> inizi del 2021 con uno sbarco di migranti in provincia di<br /> Ragusa. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.