This content is not available in your region

La crisi colpisce Cipro

Access to the comments Commenti
Di euronews
frame
frame   -   Diritti d'autore  frame   -  

La crisi energetica sta colpendo duramente l'isola di Cipro. Secondo i dati di Eurostat qui l'elettricità è la più cara d'Europa, con l'eccezione di Francia e Kosovo. Per i consumatori questo si traduce in un aumento delle bollette di oltre il 60 per cento rispetto all'anno scorso. Per molti commercianti le difficoltà mettono a rischio la permanenza stessa delle loro attività.

Un uomo parla dell'aumento di carburante ed elettricità che sono diventati ormai insopportabili. "Stiamo affrontando una terribile carenza in ogni settore", aggiunge. Il governo cipriota ha annunciato un pacchetto di sostegno di 350 milioni di euro con l'obiettivo di mitigare gli effetti della c risi energetica e dell'aumento del costo della vita. Tuttavia, le piccole imprese devono affrontare sfide difficili, soprattutto per quanto riguarda il costo dell'elettricità.

Apostolos Staikos, Euronews: "Come in tutta Europa, anche a Cipro i cittadini sono preoccupati per l'inflazione, gli alti costi della vita e dell'energia. Il governo ha adottato misure di sostegno. Tuttavia, molti temono che anche la fine della guerra in Ucraina non porterà a una riduzione dei prezzi del carburante e dei prodotti".