This content is not available in your region

Fondi Governo per internati lager, prime cause dal Veneto

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Studio legale ne ha raccolte 43 da depositare in Tribunale
Studio legale ne ha raccolte 43 da depositare in Tribunale

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">VENEZIA</span>, 07 <span class="caps">OTT</span> – Sono già 43 le cause, 34 delle<br /> quali di famiglie venete, depositate in Tribunale a Venezia e in<br /> altre sedi giudiziarie per accedere al fondo di 54 milioni di<br /> euro inserito in un decreto del Governo Draghi del marzo 2022<br /> per risarcire prigionieri e discendenti degli internati nei<br /> lager nazisti. Ne sono escluse le vittime della Shoah che sono<br /> già state risarcite in passato. Di questo primo dossier si sta<br /> occupando lo studio dell’avv. Franco Lovato, che ha fatto causa<br /> alla Germania e all’Italia per conto di 43 tra ex internati e<br /> loro discendenti. Al fondo potrà accedere solo chi ha depositato<br /> l’atto di citazione nei confronti dell’Italia (e Germania) entro<br /> il 27 ottobre. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.