This content is not available in your region

Chilometri di coda per statale chiusa per frana nel Lecchese

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Esodo da incubo per chi diretto verso Alto Lago e Valtellina
Esodo da incubo per chi diretto verso Alto Lago e Valtellina

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 14 <span class="caps">AGO</span> – Gravi problemi di viabilità con<br /> code di diversi chilometri in questa vigilia di ferragosto a<br /> Lecco per la chiusura forzata della superstrada 36<br /> Milano-Lecco-Valtellina, all’altezza del km 56,000 in direzione<br /> nord ad Abbadia Lariana. A rendere necessario il provvedimento è<br /> stata la caduta di una scarica di massi la scorsa notte lungo il<br /> tracciato al confine tra i comuni di Lecco e Abbadia Lariana.<br /> Alcune auto, mentre passavano, sono rimaste danneggiate dopo<br /> essere finite contro il materiale riversatosi sulla carreggiata.<br /> Nessuno è rimasto ferito. Il tratto è stato riaperto al traffico solo intorno alle 13.<br /> Pesantissime le ripercussioni sul traffico, essendo la<br /> superstrada 36 la principale via di collegamento con l’Alto<br /> lago, la Valtellina e la Valchiavenna, in un giorno di esodo dal<br /> milanese e dalla Brianza. L’Anas che ha precisato che la chiusura si era resa<br /> necessaria per consentire da parte dei tecnici le verifiche<br /> lungo il versante roccioso limitrofo, di competenza degli enti<br /> territoriali, al fine di garantire la messa in sicurezza e la<br /> pulizia dell’area e della strada sottostante. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.