This content is not available in your region

Uccide moglie a bastonate, oggi interrogatorio e convalida

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Procura e carabinieri hanno individuato il movente dell'anziano
Procura e carabinieri hanno individuato il movente dell'anziano

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TORINO</span>, 08 <span class="caps">AGO</span> – Si terrà oggi a Ivrea<br /> l’interrogatorio di garanzia per la convalida dell’arresto di<br /> Giovenale Aragno il pensionato di 73anni di Venaria Reale<br /> (Torino), che ieri mattina, al culmine di una lite, ha ucciso la<br /> moglie, Silvana Arena, colpendola con diverse bastonate al capo.<br /> Procura e carabinieri hanno individuato il movente che avrebbe<br /> spinto l’uomo ad accanirsi nei confronti della moglie<br /> all’interno del loro alloggio di via Sandre: i problemi sorti<br /> con la donna nella gestione della figlia più grande della<br /> coppia, una 46enne che da tempo si trova in una struttura<br /> terapeutica di Terni. Tuttavia per gli inquirenti restano da<br /> chiarire ancora diversi punti. Tra l’altro ieri, poco prima delle 11, è stato lo stesso<br /> Aragno a chiamare il 112 per segnalare di avere aggredito la<br /> moglie. Al telefono con i carabinieri, però, non ha detto di<br /> averla uccisa e quando i militari hanno raggiunto l’alloggio,<br /> l’uomo stava cercando di ripulire la scena del delitto. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.