This content is not available in your region

La scena gastronomica del Qatar: dalla cucina tradizionale alle innovazioni digitali

Di Euronews
La scena gastronomica del Qatar: dalla cucina tradizionale alle innovazioni digitali
Diritti d'autore  euronews   -  

Il cibo ci dice molto della cultura di un Paese. Qatar 365 ha provato alcuni piatti locali in una delle maggiori destinazioni turistiche del Qatar, ha partecipato a una masterclass con uno chef famoso e ha esplorato gli ultimi sviluppi gastronomici del Paese.

Sapori locali del Qatar

Il ristorante di Shams Al Qassabi, Shai Al Shamoos, attira gente del posto e turisti. Shams ha cinque figli ed è la prima donna a gestire un'attività nel Souq: "Ho lavorato duramente, giorno e notte. Ho inventato e migliorato alcune ricette tradizionali del Qatar - dice a Euronews -. Cucino solo cibi legati al nostro patrimonio, alla nostra cultura e ai nostri antenati".

Shams Al Qassabi
La chef Shams Al QassabiShams Al Qassabi

La passione della chef Aisha Al Tamimi per la cucina è nata per necessità: dopo essersi sposata all'età di 15 anni si è trovata a dover cucinare per la sua famiglia. Oggi questa ex insegnante presenta spettacoli di cucina, dà lezioni ed è già autrice di diversi libri di cucina.

È mio dovere preparare il cibo del Qatar e mostrare al mondo cosa sappiamo fare".
Aisha Al Tamimi
Chef

L'Accademia di cucina nasce da un'idea del figlio, che condivide la sua passione e il suo amore per il cibo e la cucina del Qatar. Da quando ha aperto le sue porte nel 2019 l'Accademia ha accolto 3.000 bambini e 1.000 adulti.

Cucinare con Captain Chef

Hassan Al Ibrahim è un pilota che ha raggiunto la fama come cuoco. Vola da quasi vent'anni e in questo periodo non ha mai perso la passione per il cibo, visitando ristoranti locali e venditori ambulanti in tutto il mondo. Captain Chef ha raccontato a Qatar 365 la sua profonda passione per i piatti locali: "Abbiamo un'unica base per quasi tutti i piatti - dice a Euronews - è tutta una questione di spezie, di aroma delle spezie, non abbiamo più di 10-15 piatti, ma sono speciali, un mix di varie culture. Questa è la cucina del Qatar". Ibrahim ritiene che il cibo sia una forma d'arte che riflette la cultura, racconta storie di famiglie, amici, ricordi, momenti e celebrazioni.

Innovazioni culinarie digitali

La cultura culinaria del Qatar continua a svilupparsi in vari modi interessanti. Le Petit Chef dell'hotel Ritz-Carlton di Doha offre agli ospiti un menu fisso di quattro portate con una novità: un'esperienza culinaria digitale che include un'intricata narrazione che porta i buongustai in un viaggio gastronomico quando un piccolo chef animato serve i piatti.

All'Iksha360, un altro ristorante alla moda, non solo si può godere di un'esperienza culinaria raffinata, ma anche di una vista mozzafiato su Doha, Losail e sul Pearl, una lussuosa isola artificiale nel quartiere di West Bay. Il ristorante occupa tre piani, tutti con una vista a 360 gradi: al 40° piano vengono serviti piatti internazionali nella cigar lounge, che stando al proprietario è la più alta del mondo. Il 41° piano offre un'esperienza culinaria più intima. Nella sala da tè del 42° piano si può assaggiare il cibo dell'Asia meridionale. L'esperienza è completata da un carrello di cibo di strada che serve antipasti e bevande tradizionali che incorporano le ultime trovate gastronomiche.