This content is not available in your region

Elezioni amministrative, in Sicilia 120 Comuni al voto 12 giugno

Access to the comments Commenti
Di ANSA
107 con il sistema maggioritario e 13 con quello proporzionale
107 con il sistema maggioritario e 13 con quello proporzionale

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PALERMO</span>, 01 <span class="caps">APR</span> – In Sicilia per le elezioni<br /> amministrative si voterà il 12 giugno. Lo ha appeno deciso il<br /> governo Musumeci, su proposta dell’assessore alle Autonomie<br /> locali, Marco Zambuto. A essere interessati sono 120 Comuni, 107<br /> con il sistema maggioritario e 13 con quello proporzionale. I<br /> consiglieri comunali da eleggere sono 1.520 e le sezioni<br /> elettorali che saranno costituite sono 1.747. La popolazione<br /> coinvolta è di 1.710.451 abitanti. Si voterà nella sola giornata<br /> di domenica, dalle 7 alle 23. Lo scrutinio avrà inizio subito<br /> dopo la chiusura delle operazioni di voto, successivamente allo<br /> spoglio delle schede della consultazione referendaria. Il<br /> decreto di indizione dei comizi dovrà essere emanato entro il 13<br /> aprile. L’eventuale ballottaggio si terrà il 26 giugno.<br /> Si vota in due capoluoghi di provincia: Palermo e Messina, dove<br /> le consultazioni riguardano anche le circoscrizioni (8 a Palermo<br /> e 6 a Messina). Alle urne anche altri grossi centri: Palma di<br /> Montechiaro e Sciacca, nell’Agrigentino; Niscemi, in provincia<br /> di Caltanissetta; Aci Catena, Palagonia, Paternò e Scordia, nel<br /> Catanese; Pozzallo e Scicli, in provincia Ragusa; Avola, nel<br /> Siracusano; Erice in provincia di Trapani. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.