Roma: geologi Lazio a candidati, obiettivo città sostenibile

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Tra le richieste, una politica di prevenzione per crolli e frane
Tra le richieste, una politica di prevenzione per crolli e frane

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 17 <span class="caps">SET</span> – L’Ordine dei Geologi del Lazio lancia<br /> il suo appello ai candidati sindaci per Roma, per centrare<br /> l’obiettivo 11 dell’Agenda 2030: “Roma città sostenibile”.<br /> Secondo la Presidente, Simonetta Ceraudo, e i Consiglieri<br /> dell’Ordine dei Geologi del Lazio, occorre strutturare una<br /> politica indirizzata alla conservazione ed alla tutela del<br /> territorio. “Roma non è più solo la città dei sette colli ma occupa un<br /> territorio con specificità assai diverse da luogo a luogo. Roma<br /> necessita di un occhio di riguardo, perché è un territorio<br /> particolarmente fragile”, pertanto, l’Ogl chiede ai candidati<br /> per la carica di Sindaco di Roma che vengano tenuti in<br /> considerazione, nei loro programmi, alcuni punti fondamentali. “Attuare una politica indirizzata alla conservazione del<br /> territorio, avente come obiettivo zero consumo di suolo;<br /> istituire la figura del Geologo del Municipio”, perché spiega<br /> l’Ordine in una nota “la presenza di figure professionali vocate<br /> alla salvaguardia del territorio, con una presenza strategica,<br /> porterà ad un controllo capillare e preciso di tutto il<br /> territorio comunale”. Inoltre, i geologi del Lazio chiedono per Roma di “definire<br /> un programma operativo per la mappatura, ispezione, monitoraggio<br /> e manutenzione delle cavità sotterranee di origine antropica che<br /> caratterizzano buona parte del territorio comunale e sono spesso<br /> all’origine di crolli e sprofondamenti; predisporre una<br /> cartografia, costantemente aggiornata, delle aree propense al<br /> dissesto, con un censimento puntuale degli elementi di<br /> amplificazione e/o di innesco dei fenomeni di frana; procedere<br /> rapidamente all’espletamento del processo di studio di<br /> microzonazione sismica di primo livello ai sensi della Delibera<br /> di Giunta Regionale del Lazio n. 545 del 2010, studi ancora<br /> mancanti per buona parte dei Municipi”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.