ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

López Obrador promette in Messico una rivoluzione legale

Lettura in corso:

López Obrador promette in Messico una rivoluzione legale

López Obrador promette in Messico una rivoluzione legale
Dimensioni di testo Aa Aa

L'obiettivo è rassicurare i mercati, è quello a cui ha puntato Andrés Manuel López Obrador nel suo primo intervento da neopresidente del Messico. Il candidato uscito vincente dalle elezioni e accusato dagli avversari di avere simpatie chaviste, ha ripetuto che la sua sarà una rivoluzione profonda, ma fatta rispettando le regole del gioco.

Così il neopresidente: "Il nuovo progetto della nazione vuole costruire una democrazia autentica, non si prefigge di creare una dittatura né scoperta né nascosta. Ci saranno cambi profondi, ma nel solco della legalità".

Il presidente Donald Trump è stato fra i primi a complimentarsi via twitte.

Nel suo discorso di ringraziamento però, Lopez Obrador ha già promesso il raddoppio di tutte le pensioni minime e un'università gratuita per tutti. L'opposizione teme che solo per questo non esistano le coperture finanziarie. Il presidente però è di tutt'altro avviso.