ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Romeno ucciso, confessa connazionale

Lettura in corso:

Romeno ucciso, confessa connazionale

Romeno ucciso, confessa connazionale
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - BARI, 19 GIU - Il 38enne romeno ConstantinoMenolache, bloccato ieri a Foggia mentre tentava di fuggire intreno, ha confessato di aver ucciso dopo un violento litigio,ieri per strada a Barletta, il connazionale Costel Ciocaranu,41enne, colpito al collo con un paio di forbici. L'uomo, conprecedenti penali per reati contro la persona, si trovaattualmente in stato di fermo nel carcere di Trani conl'accusa di omicidio volontario aggravato dai futili motivi. Il38enne è stato identificato grazie alle testimonianze raccolte ealla visione delle immagini registrate dalle telecamere divideosorveglianza. Nel suo bagaglio sono stati trovati unamaglietta, scarpe e un paio di forbici macchiati di sangue.La vittima è stata aggredita all'alba di ieri vicino alvecchio ospedale di Barletta. Il giorno prima i due avevanoavuto un violento litigio. Le indagini della Squadra Mobile,coordinate dal pm di Trani Sílvia Curione, hanno consentito diidentificare e rintracciare l'omicida bloccato poi dalla Polfer.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.