ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cern, arriva il super-acceleratore di particelle

Lettura in corso:

Cern, arriva il super-acceleratore di particelle

Cern, arriva il super-acceleratore di particelle
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Cern di Ginevra ha inaugurato il cantiere per la realizzazione del più grande acceleratore di particelle del mondo, il Large Hadron Collider.

L'opera, dal costo di circa 900 milioni di euro, costituisce il più grande progetto di fisica del decennio. e permetterà di misurare con grande precisione le proprietà di particelle come il bosone di Higgs

"Gli accelleratori sono come un microscopio che ingrandisce le cose, ma per vedere non basta ingrandire, ci vuole anche la luce altrimenti non vedo. L'LHC ad alta luminosità comporta un aumento di questa luce di dieci volte. Vedremo cosa riusciremo a scoprire nell'LHC. Forse potremo capire la differenza tra materia e antimateria, capire se il bosone di Higgs era presente nell'esplosione iniziale al momento del big bang", spiega Lucio Rossi, coordinatore del progetto.

Il progetto che prevede la creazione di opere fino a 100 metri di profondità nel sottosuolo, verrà realizzato in otto anni. Due nuovi tunnel di servizio lunghi 300 metri saranno scavati accanto alle caverne sperimentali esistenti per alloggiare apparecchiature particolarmente sensibili alle radiazioni, come i convertitori di potenza, necessari alla trasformazione della correntedestinata ai magneti.