ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mondiali, cosacchi controlleranno gay

Lettura in corso:

Mondiali, cosacchi controlleranno gay

Mondiali, cosacchi controlleranno gay
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - MOSCA, 4 GIU - Gruppi di cosacchi pattuglieranno lacittà di Rostov sul Don durante i Mondiali, assicurandosi che lecoppie omosessuali non si scambino effusioni in pubblico. Loriporta The New Times. Trecento cosacchi affiancheranno lapolizia regolare nelle strade di Rostov sul Don - una delle 11città ospiti del Mondiale - facendo rispettare la legge controla propaganda omosessuale ai minori, che di fatto proibiscemanifestazioni pubbliche di orientamenti sessuali nontradizionali. "Se vediamo due uomini baciarsi, lo comunichiamoalla polizia - ha detto il leader dei cosacchi locali OlegBarannikov - poi spetterà alla polizia decidere cosa fare", haconcluso. Totalmente fedeli a Vladimir Putin, i cosacchi formanogruppi paramilitari impegnati a salvaguardare l'ordine pubbliconelle città russe. I vigilantes si sono distinti per la violenzacon la quale hanno represso le proteste in occasionedell'inaugurazione di Putin per il suo quarto mandatopresidenziale.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.