ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Criscito, calcioscommesse ferita aperta

Lettura in corso:

Criscito, calcioscommesse ferita aperta

Criscito, calcioscommesse ferita aperta
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - FIRENZE, 25 MAG - ''Nessuna voglia di rivincita madi quanto accaduto nel 2012 è rimasta una cicatrice che nonandrà mai via. Ora però guardo avanti''. Così Domenico Criscitotornato in Nazionale a 6 anni dalla vicenda del calcioscommesseche gli costò la partecipazione agli Europei. Una vicenda in cuipoi è stato prosciolto anche se la ferita è ancora aperta.''Ogni volta che vengo qui tornano i brutti ricordi - ha dettoil difensore che ha lasciato lo Zenit San Pietroburgo perchiudere la carriera nel suo amato Genoa - ma tutto fa partedella vita e grazie alla mia famiglia e a chi mi ha voluto benesono cresciuto e ho fatto cose importanti. Ringrazio Mancini chemi ha fatto capitano dello Zenit e mi ha richiamato in azzurro,voglio ripagare la sua fiducia, lui è un grande allenatore,l'uomo giusto per far ripartire la Nazionale''.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.