ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

NBA: Golden State strepitosi, avanti 2-1 su Houston

Lettura in corso:

NBA: Golden State strepitosi, avanti 2-1 su Houston

Dimensioni di testo Aa Aa

I Golden State Warriors travolgono gli Houston Rockets in gara 3 della finale di Western Conference con l'eloquente punteggio di 126-85, tornando in vantaggio per 2-1 nel computo complessivo.

Alla Oracle Arena di Oakland, autentica polveriera, i locali, campioni in carica, festeggiano la sedicesima vittoria casalinga consecutiva ai playoff, prendendo il largo nel terzo quarto grazie ad uno stratosferico Stephen Curry, il quale mette a referto la bellezza di 35 punti.

Dal canto proprio, i Rockets, allenati da coach Mike D'antoni, patiscono la peggiore sconfitta mai subita ai playoff: ben 41 saranno i punti di margine, alla fine.

Al festival delle realizzazioni, Golden State chiude addirittura con sei giocatori in doppia cifra, mentre Houston paga la cattiva vena di Chris Paul (autore di 13 punti) e James Harden.

Anche gara 4 si gioca all’Oracle Arena, nella notte tra martedì e mercoledì: la serie è al meglio delle sette partite.